Attimi che durano troppo…

La nostalgia è fatta di attimi che durano troppo e in cui tutto sembra improvvisamente facile.

Tutto quello che si sarebbe potuto fare e non si è fatto.

Tutto quello che si è fatto e che non si sarebbe dovuto fare.

La nostalgia è bastarda. Ti riempie solo d’illusioni. Come la notte, quando non riesci a dormire e rifai il mondo a tavolino. Sembra che basti premere un bottone per tornare indietro e ricominciare da capo, in modo diverso.

Mentre il passato, in realtà, non lo si cambia mai. E talvolta neppure il presente.

images

Questa voce è stata pubblicata in Articoli in Italiano e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

15 risposte a Attimi che durano troppo…

  1. elenuccia ha detto:

    è proprio come mi sento ora….😦

  2. newwhitebear ha detto:

    Il passato è cristalizzato in quello che è. Il presente lo viviamo senza sapere cosa sarà un attimo dopo. Il futuro è incerto ma rappresenta le scelte del presente.

  3. chiara crovato ha detto:

    IL PROBLEMA NON E’ NON RIUESCIRE A CAMBIARE IL PASSATO, MA NON RIUSCIRE A CAMBIARE IL PRESENTE, OVVERO NON RIUSCIRE AD ANDARE OLTRE. TROPPI INGOMBRI SPESSO LO IMPEDISCONO.TROPPI FILI CI TENGONO LEGATI AD ALTRI E LEGANO NOI.

  4. Sara Roggi ha detto:

    Sono fermamente convinta che la maggior parte di noi sia solita vivere più nel passato che nel presente. Ogni ricordo, emozione, luogo, oggetto, ogni ballo e cielo stellato che conserviamo nel nostro cuore ci appartiene sì, ma non ci rappresenta. E’ IN noi, tuttavia NON è NOI.
    Inoltre, accade spesso che siamo talmente affezionati a quel ricordo,a quell’ immagine mentale un pò idealizzata, da ingigantire l’ importanza che ha avuto nelle vostre vite, condizionandoci ancora nel presente, facendolo scivolare e scappare via, senza nemmeno accorgercene.

  5. patrizia ha detto:

    Concordo pienamente🙂 E’ una questione di equilibrio.

  6. Pingback: Attimi che durano troppo… | Eleonora B

  7. paola ha detto:

    Continuo a non capire come fai a essere nel nostro parlamento. Una donna intelligente e sensibile. Un mistero. Era ora.
    Paola

  8. spirale ha detto:

    Anche io sono molto malinconica in questo momento….ma a me sembra tutto improvvisamente impossibile!

  9. Miryam Arana sanchez ha detto:

    Hola MichelaGracias por estas palabras que me llegan al alma, yo tambin pienso mucho en el pasado, por eso es que el presente hay que vivirlo con mucha pasin y alegra para no vivir esa nostalgia en el futuro, aunque nunca se sabe. Tu amigaMiryam AranaUn abrazo fuerte.

    Date: Fri, 23 Aug 2013 17:39:16 +0000 To: miryama69@hotmail.com

  10. rossodipersia ha detto:

    “Vivo sempre nel presente. Non conosco il futuro. Non ho più il passato. L’uno mi pesa come la possibilità di tutto, l’altro come la realtà di nulla.”

  11. Roberta Galli ha detto:

    Queste parole più che nostalgia evocano rimpianto. La nostalgia può essere anche dolcezza struggente… che distrugge le illusioni, non le alimenta.

  12. Però è divertente immaginarsi di rifare il mondo a tavolino🙂

  13. Giovanni ha detto:

    L’istante è come una camera che ci ospita,
    l’arredamento sono i nostri pensieri
    che la rendono invivibile o accogliente…

    “Imminenze”

    Mendico
    imminenze,
    a questo tempo
    inesorabile,
    fuggente,
    che mi declina
    su un immutabile
    accadere.
    Io:
    impotente osservatore
    d’ineluttabile…

  14. damianofina ha detto:

    e la nostalgia è anche quella cagna sul ciglio della strada che finisce per farti pena, mentre ti avvicini, come per porgerle una caramella o una semplice carezza, ma è lei con il suo sguardo malinconico che ti regala ciò che non ti saresti prima mai aspettato, cambiando il senso delle tue azioni_ a volte, ciao!😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...